Conservazione e Ricerca

VOLOHASI

Progetto di riforestazione a bambù per la foresta pluviale degli alberi dragone di Maromizaha in Madagascar a tutela delle due specie di lemure endemiche dell’area. Promosso e coordinato dall’Università di Torino Dipartimento di Scienze della Vita e Biologia dei Sistemi e sostenuto dall’Unione Italiana Giardini Zoologici e Acquari. Il progetto VOLOHASY – BAMBÙ ha luogo nella Foresta pluviale degli alberi dragoni di Maromizaha (1880,80 ettari), un serbatoio di biodiversità come poche altre foreste nel Madagascar centro-orientale. Un primo censimento, infatti, ha permesso di identificare 433 specie vegetali appartenenti a 87 diverse famiglie, 13 specie di lemuri, almeno 77 specie di uccelli, 60 specie di anfibi e 20 specie di rettili.

educazione

GRIFONE

Progetto di reintroduzione del Grifone (Gyps fulvus) nella Riserva Naturale del Lago del Cornino (UD) Friuli. Installate moderne attrezzature per la ricerca e il monitoraggio di questi avvoltoi dalle grandi dimensioni. Prezioso il contributo di alcune strutture zoologiche associate all’UIZA. Sabato 25 maggio, esperti, tecnici, ornitologi, pubblica amministrazione, associazioni internazionali, strutture zoologiche italiane ed europee a Forgaria del Friuli, hanno fatto il punto sull’osservato speciale, il grifone, che con un suo colpo d’ala, collega l’Europa dai Pirenei all’Austria, dall’Abruzzo alla Sardegna, fino all’Africa.